Post

13 Settembre 2016

Minuto di silenzio in Assemblea per le vittime del terremoto in Italia centrale

Minuto di silenzio in Assemblea legislativa regionale per ricordare le vittime del sisma del 24 agosto scorso in Centro Italia.

“Nella notte del 24 agosto scorso un grave terremoto ha colpito l’Italia centrale in Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo, cancellando interi paesi e frazioni, provocando ingenti danni e uccidendo 296 persone. Noi sappiamo, purtroppo, cosa vuol dire. Vogliamo – ha spiegato la Presidente dell’Assemblea legislativa regionale Simonetta Saliera – ricordare le vittime innocenti, testimoniare la vicinanza a chi ha perso i propri cari con un grande abbraccio solidale, a chi ha subito danni ai propri beni e ha perso tutto il lavoro di una vita. Vogliamo esprimere la nostra vicinanza a tutti coloro che, lavoratori della Protezione Civile, Vigili del Fuoco, donne e uomini delle forze dell’ordine e dell’esercito, cittadini e volontari, fin dalle prime ore dopo il sisma si sono prodigati per salvare vite umane, per aiutare i sopravvissuti, aiutare i sopravvissuti e dare loro assistenza e per ricomporre i corpi delle vittime. Un forte impegno che prosegue tuttora. perché la normalità della vita possa riprendere nelle comunità”.

Post

13 Novembre 2018

Saluto al congresso regionale Spi-Cgil dell'Emilia-Romagna

Vincere la sfida della solitudine e dell’impoverimento dei salari e delle pensioni. E’ questo il succo del messaggio che Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna, ha inviato allo Spi-Cgil, che tiene il proprio congresso regionale a Cervia.

11 Novembre 2018

Ricordo della Battaglia di Porta Lame

"La Battaglia di Porta Lame è una tappa fondamentale nel percorso di recupero della libertà degli Italiani, del riscatto della dignità della nostra Patria dopo 20 anni di dittatura e di guerra. Oggi è anche il momento per ricordare, con onore e rispetto, due grandi bolognesi che non ci sono più, Lino William Michelini e Giancarlo Grazia, che combatterono per la libertà di tutti noi".