Post

4 Ottobre 2016

Società coesa e non schematica, da monsignor Zuppi parole che aprono il cuore alla speranza

"Le parole di monsignor Matteo Maria Zuppi aprono il cuore alla speranza e richiamano ogni cittadino, nei rispettivi ruoli, a contribuire a costruire una società che, rifiutando facili schematismi, sia coesa e basata sulla reciproca convivenza.

Questo anche per continuare ad affrontare una crisi economica e sociale che ancora morde la carne viva della nostra comunità e che può creare paure incontrollate. In molti, infatti, da tempo invitiamo a dare voce alla parte meno potente della società: invito che, da oggi, è ancora più forte grazie all'autorevole voce dell'Arcivescovo di Bologna a cui vanno anche i più sinceri complimenti per il pallio, "giogo dolce e tenero", di cui è stato insignito dal Pontefice". Così Simonetta Saliera in merito alle parole dell'Arcivescovo di Bologna, monsignor Matteo Maria Zuppi, nel corso dell'omelia pronunciata durante la funzione religiosa celebrata in occasione dell'odierna festa di San Petronio, Patrono di Bologna.

Post

18 Gennaio 2019

Restaurato il Cimitero di Casaglia

Prima lo hanno smontato pietra dopo pietra. Poi, una volta restaurata pietra dopo pietra e rifatte le fondamenta, lo hanno rimontato mattone su mattone. Con un lavoro certosino, che testimonia come la memoria si edifichi fin dalle piccole cose, con dedizione e tenacia.

17 Gennaio 2019

In Assemblea la tragedia delle vittime della Uno Bianca

Cosa si legge nelle carte del processo sulla vicenda della banda della Uno bianca? Qual è la verità storica e quella processuale? A parlarne agli studenti di conCittadini dell’Assemblea legislativa il sostituto procuratore di Bologna, Valter Giovannini, in un incontro organizzato lunedì prossimo, 21 gennaio, alle ore 9.30 nell’aula magna della Regione in viale Aldo Moro 30.