Post

8 Dicembre 2016

Una fotografa italiana premiata dal Pse "contro i muri e le disciminazioni"

Scatti italiani per raccontare il sogno di un'Europa democratica, solidale e senza frontiere.

Una fotografa italiana, la ventenne Antonella Candiago, ha vinto la settima edizione di "Immagina un'Europa senza frontiere", concorso fotografico aperto a professionisti e amatori, promosso dal gruppo del Partito Socialista Europeo del Comitato europeo delle Regioni. La premiazione si è tenuta oggi a Bruxelles alla presenza di Simonetta Saliera, Presidente dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna e componente del Comitato delle Regioni. "Si è trattato di un appuntamento importante e di grande emozione", spiega Saliera. La vincitrice del concorso, da parte sua, ha ricordato come "Solo attraverso l'informazione e la conoscenza si può entrare in dialogo con "l'altro" e creare un'Europa unità e senza confini. Quando penso a come sia possibile creare un'Europa senza confini, arrivo alla conclusione che le sole cose che ci possono elevare oltre i muri e le barriere che costruiamo tra noi sono: la conoscenza, la cultura e l'educazione. Se hai la conoscenza, se ti informi, se guardi al mondo con curiosità e da diversi punti di vista, non potrai mai essere spaventato né potrai odiare ciò che sta al di là del muro".

Post

18 Gennaio 2019

Restaurato il Cimitero di Casaglia

Prima lo hanno smontato pietra dopo pietra. Poi, una volta restaurata pietra dopo pietra e rifatte le fondamenta, lo hanno rimontato mattone su mattone. Con un lavoro certosino, che testimonia come la memoria si edifichi fin dalle piccole cose, con dedizione e tenacia.

17 Gennaio 2019

In Assemblea la tragedia delle vittime della Uno Bianca

Cosa si legge nelle carte del processo sulla vicenda della banda della Uno bianca? Qual è la verità storica e quella processuale? A parlarne agli studenti di conCittadini dell’Assemblea legislativa il sostituto procuratore di Bologna, Valter Giovannini, in un incontro organizzato lunedì prossimo, 21 gennaio, alle ore 9.30 nell’aula magna della Regione in viale Aldo Moro 30.