Post

12 Giugno 2017

Soddisfazione e congratulazioni per il G7 dell'Ambiente

Soddisfazione per l'esito del G7 dell'Ambiente tenutosi a Bologna, complimenti a quanti ci hanno lavorato, in primo luogo il ministro dell'Ambiente Gianluca Galletti.

Simonetta Saliera commenta il vertice dei ministri dell'Ambiente tenutosi nel fine settimana nel capoluogo emiliano. "Il G7 è stato un momento di importante riflessione e di condivisione di importanti scelte per il futuro del nostro pianeta. Ed è stato anche il momento di un rafforzamento del ruolo delle prospettive future della città di Bologna: voglio - scrive Saliera in una lettera al ministro Galletti - congratularmi per il ruolo che Lei ha avuto in questo evento, per la passione e l’intelligenza profusa nel mettere insieme e far fruttare tutte le positive esperienze che sul territorio bolognese, dentro e fuori le Istituzioni, da anni si muovono per rilanciare la sensibilità ecologica delle nostre comunità e nel dare concretezza alla scelta di tutelare il nostro Pianeta". Saliera sottolinea l'importanza del lavoro svolto insieme da tutte le Istituzioni e le forze sociali: "Uno sforzo a cui - spiega Saliera - l’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna ha contribuito attraverso la pubblicazione “Il mondo trasformato” e l’omonima mostra che, visitabili fino a settembre nei locali di viale Aldo Moro, racconta, attraverso le foto di Luciano Nadalini, Paolo Righi e Mario Rebeschini, l’ambiente a noi circostante".

Post

23 Agosto 2019

11 settembre di pace, Daoud Nassar racconta la sua storia

Può una fattoria coltivare la pace? Può un uomo che insegna a non odiare difendersi e superare le difficoltà? Può un uomo che vive nella terra più martoriata dai conflitti parlare di comprensione tra i popoli? Sembra utopia, ma la vita di Daoud Nassar dimostra che tutto questo è possibile: primo non sentirsi vittime, secondo non odiare i propri oppressori, terzo essere costruttore di pace.

22 Agosto 2019

Legambiente premia i vini bolognesi

I vini bolognesi conquistano la Festa di Legambiente. Nel corso della XXXI edizione di FestAmbiente, la tradizionale kermesse organizzata dalla più importante associazione ambientalista italiana, che si è svolto a Grosseto nel cuore dell'estate due aziende vinicole bolognesi hanno conquistato il podio iridato: si tratta della Tenuta Santa Cecilia di San Lazzaro di Savena che è stata premiata per il suo "pignoletto frizzante", e l'Azienda Tomisa sempre di San Lazzaro di Savena, premiata per il suo Barbera Emilia.