Post

17 Dicembre 2017

Condanna per corteo neofascista a Bologna

"Lo sport è un momento di serenità e di passione pulita e sincera, senza odi o rancori, libero da nostalgie condannate dalla storia.

Spiace che una partita di calcio invece che essere momento di socialità diventi teatro di offese alla memoria di chi come Arpard Weisz fu assassinato dalla follia della Shoah. Poiché non è la prima volta che questo accade nel mondo dello sport (agonistico o dilettantistico che sia), sarebbe opportuno che i vertici delle società sportive calcistiche riflettessero sulle loro responsabilità verso la nostra comunità". Così Simonetta Saliera in merito a quanto avvenuto oggi a Bologna.

Post

15 Maggio 2019

Racconta il tuo 2 agosto

Dove eri il 2 agosto 1980? Come ricordi i momenti immediatamente successivi all’attentato alla stazione di Bologna? Che contributo hai dato per soccorrere le vittime dello scoppio della bomba?

14 Maggio 2019

La mostra su Charlotte Delbo arriva a Parigi

Dall’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna a Parigi per parlare di diritti e contrasto a xenofobia e antisemitismo. La mostra “Charlotte Delbo. Una memoria mille voci” del Liceo Laura Bassi di Bologna in collaborazione con il Parlamento regionale all’interno del progetto Concittadini arriva sulle rive della Senna: dal 15 maggio al 19 maggio prossimi, infatti, gli studenti e i docenti del Liceo Laura Bassidi Bologna saranno ospiti del “Comitè de pilotage delle Journées Charlotte Delbo” che annualmente organizza giornate di studio dedicate alla giornalista francese sopravvissuta alle deportazioni nazista ad Auschwitz.