Post

2 Febbraio 2018

Taglio del nastro per Arte Fiera in Assemblea regionale

Le opere di Maurizio Bottarelli conquistano l’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna.

Successo di pubblico questo pomeriggio per l’inaugurazione della mostra “L’irrinunciabile ostinazione nella Pittura”, l’esposizione di Maurizio Bottarelle con cui il Parlamento di viale Aldo Moro partecipa a Arte Fiera, il tradizionale appuntamento artistico dell’inverno bolognese. In molti hanno riempito la sede dell’Assemblea per il taglio del nastro della personale dell’artista bolognese che ha messo in mostra il frutto dei suoi viaggi in giro per il mondo, come in Australia e in Nuova Zelanda, e subiscono le influenze di questi luoghi, tra diverse culture, politiche, persino le guerre che questi posti hanno dovuto subire. A fare gli onori di casa Simonetta Saliera, Presidente dell’Assemblea legislativa, che ha ringraziato l’autore per aver accettato di collaborare con l’Istituzione regionale e Sandro Malossini, il curatore della mostra. “Dopo il successo della personale di Mario Nanni l’anno scorso, anche nel 2018 l’Assemblea è nel circuito di Arte Fiera e Art City: in questo modo -spiega la presidente – questa Istituzione sarà ancora più aperta ai cittadini, che potranno abituarsi a frequentare questi luoghi anche per l’arte che contengono. Un modo per l’istituzione per entrare in osmosi con i cittadini e far sì che l’arte ispiri questo processo. L’apertura serale va proprio in questa direzione: far capire che l’Assemblea legislativa è sempre a disposizione delle persone e dei cittadini”. Visibilmente commosso Bottarelli ha raccontato il senso della sua esperienza artistica. “Racconto quello che ho provato. Lo si capisce dai volti dipinti che – spiega – possono essere considerati anche delle maschere, suggestionate dai posti che ho visitato e dagli episodi che questi luoghi hanno vissuto. La mostra sarà visitabile tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18; apertura straordinaria: domani sabato 3 febbraio dalle 11 alle 22 in occasione della notte bianca di Art City White Night e domenica 4 febbraio dalle 11 alle 19.

Post

23 Agosto 2019

11 settembre di pace, Daoud Nassar racconta la sua storia

Può una fattoria coltivare la pace? Può un uomo che insegna a non odiare difendersi e superare le difficoltà? Può un uomo che vive nella terra più martoriata dai conflitti parlare di comprensione tra i popoli? Sembra utopia, ma la vita di Daoud Nassar dimostra che tutto questo è possibile: primo non sentirsi vittime, secondo non odiare i propri oppressori, terzo essere costruttore di pace.

22 Agosto 2019

Legambiente premia i vini bolognesi

I vini bolognesi conquistano la Festa di Legambiente. Nel corso della XXXI edizione di FestAmbiente, la tradizionale kermesse organizzata dalla più importante associazione ambientalista italiana, che si è svolto a Grosseto nel cuore dell'estate due aziende vinicole bolognesi hanno conquistato il podio iridato: si tratta della Tenuta Santa Cecilia di San Lazzaro di Savena che è stata premiata per il suo "pignoletto frizzante", e l'Azienda Tomisa sempre di San Lazzaro di Savena, premiata per il suo Barbera Emilia.