Post

9 Febbraio 2018

"Il mondo trasformato" conquista Monteveglio

“Il mondo trasformato” conquista l’Ente Parchi dell’Emilia-Orientale. Nella sede del Parco a Monteveglio, nel Comune di Valsamoggia in provincia di Bologna, sono stati esposti in maniera permanente i pannelli della mostra fotografica realizzata lo scorso giugno dall’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna in occasione del G7 dell’Ambiente tenutosi nel capoluogo emiliano.

I pannelli, attraverso 33 foto realizzate dai più famosi fotografi bolognesi (Luciano Nadalini, Mario Rebeschini e Paolo Righi) raccontano di come sia cambiato il nostro clima dagli anni ’70 a oggi, aprono alla riflessione su cosa siano i cambiamenti climatici, su come l’uomo influisca sul territorio in cui vive. Dal Canada a Calderara di Reno, dalla pianura bolognese vista dall’alto all’Africa: le foto coprono tempo e spazio molto ampio e rappresentano una narrazione unica e di grande fascino. Ora, dopo essere state viste da scuole e appassionati dell’ambiente, i pannelli fotografici hanno trovato casa all’Ente Parco che le ha esposte all’ingresso della propria sede in via dell’Abbazia a Monteveglio. “E’ un ulteriore tassello nella collaborazione che come Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna stiamo portando avanti insieme ai nostri Parchi: coinvolgiamo tanti studenti, tanti ragazzi in attività di formazione e di sensibilizzazione sulla biodiversità e sulla tutela dell’ambiente”, spiega Simonetta Saliera, Presidente del Parlamento di viale Aldo Moro. “La mostra ‘Il mondo trasformato’ è molto apprezzata da coloro che giornalmente frequentano il Parco e dalle scolaresche dei progetti di educazione ambientale: è un progetto molto importante che arricchisce il nostro lavoro”, fa eco Sandro Ceccoli, Presidente dell’Ente Parco Emilia-Orientale.

Post

19 Ottobre 2018

Storia delle caverne in mostra in Assemblea legislativa regionale

Tombe e rifugi antiaerei. Luoghi di culto e mete turistiche. Culla dei "mitici" draghi e scenari prediletti delle prime pubblicità commerciali di inizio '900.

17 Ottobre 2018

Commissione Civsx in visita agli Europe Direct dell'Assemblea legislativa

Regioni europee a scuola d’Europa in Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna. Lavoro, pace, diritti, istruzione, crescita, sviluppo. Negli ultimi quattro anni oltre 120.00 persone, di cui 22.000 studenti, hanno conosciuto il volto umano dell’Unione europea grazie al Parlamento regionale di viale Aldo Moro. Sono i numeri di Europe Direct presentati questa mattina da Simonetta Saliera, Presidente dell’Assemblea legislativa, a una delegazione di componenti del Comitato delle Regioni, la massima istituzione comunitaria delle Regioni europee.