Post

30 Novembre 2020

Natale a Scola, Presepi 2020

La Natività in fil di ferro di Giovanni Degli Esposti e quella in pietra di Giancarlo Degli Esposti affiancheranno i tradizionali presepi lignei in "grandi dimensioni" di Alfredo Marchi e Renzo Bressan. Torna, nel pieno rispetto delle normative antiCoronavirus, "Presepi a Scola", l'esposizione pubblica di natività che dall'8 dicembre prossimo all'Epifania arricchiranno il magico borgo sull'Appennino bolognese.

Quest'anno, causa Covid, non ci sarà nessuna cerimonia ufficiale di inaugurazione né altri momenti di assembramento, ma "la gente di Scola" ha deciso ugualmente di esporre nelle vie del borgo le opere d'arte natalizie anche in segno di speranza. A fianco delle "statuine lignee a grandezza naturale" di Bressan e Marchi sarà la volte delle opere dei due fratelli Degli Esposti: l'uno maestro nell'arrotolare i fil di ferro per realizzare i personaggi dei presepi, l'altro nello scolpire la dura pietra della montagna bolognese. "In questo momento così difficile che stiamo vivendo l'Associazione Sculca, con i suoi presepi, vuole regalare un po' di bellezza nel momento più magico dell'anno, quello del Natale, che, nel borgo medioevale di Scola assume un fascino particolare, con l'intento di impreziosire Scola con qualcosa che trasmetta il significato autentico di questa festa", spiega Silvia Rossi, Presidente dell'Associazione Sculca, la realtà culturale che riunisce i residenti di Scola.

Post

26 Febbraio 2021

Cordoglio per la scomparsa di Bruno Pizzica

"Bruno Pizzica è stato un uomo e un sindacalista di grande umanità e impegno: da sempre in prima fila nella difesa dei lavoratori, nella costruzione di soluzioni avanzate e rispettose della dignità della persona quando si parlava di anziani e di welfare. La sua morte mi riempie di dolore: a sua moglie, ai suoi cari, alle compagne e ai compagni della Cgil, a tutti coloro che hanno lottato insieme a lui dedicando una vita ai diritti dei lavoratori e alla costruzione di una società più giusta, vanno le mie più sentite condoglianze".

8 Febbraio 2021

I quadri di Roffi per Don Lorenzoni e i cipressi di Montecalvo

La "Trilogia dei cipressi" dell'artista Giampaolo Roffi celebra gli alberi di Montecalvo e il loro salvataggio, realizzato grazie alla collaborazione tra cittadini, parrocchia e associazioni del territorio.