Post

20 Marzo 2015

Domani in piazza con Libera

Domani participerò alle iniziative organizzate a Bologna insieme a Libera.

Si tratta di un giorno molto importante perché si ribadisce il nostro no a tutte le mafie e si conferma l'impegno, in primo luogo della Regione Emilia-Romagna, per la prevenzione alle infiltrazioni e la diffusione della cultura della legalità. In questi ultimi anni la Regione, con appositi provvedimenti legislativi e la loro applicazione, ha investito intelligenze e risorse: oltre 4.000 ragazzi hanno partecipato alle iniziative nei terreni confiscati alle mafie, il 25% dei beni confiscati sono già stati rimessi a disposizione dei cittadini, abbiamo svolto attività insieme a scuole, università, comuni, province e camere di commercio, forze dell'ordine e magistratura. Bisogna fare sempre di più e meglio, tenere alta la guardia e soprattutto investire tanto sulla formazione e la conoscenza perché, come diceva il giudice Nino Caponnetto, la mafia teme di più la scuola della prigione.

Post

18 Gennaio 2019

Restaurato il Cimitero di Casaglia

Prima lo hanno smontato pietra dopo pietra. Poi, una volta restaurata pietra dopo pietra e rifatte le fondamenta, lo hanno rimontato mattone su mattone. Con un lavoro certosino, che testimonia come la memoria si edifichi fin dalle piccole cose, con dedizione e tenacia.

17 Gennaio 2019

In Assemblea la tragedia delle vittime della Uno Bianca

Cosa si legge nelle carte del processo sulla vicenda della banda della Uno bianca? Qual è la verità storica e quella processuale? A parlarne agli studenti di conCittadini dell’Assemblea legislativa il sostituto procuratore di Bologna, Valter Giovannini, in un incontro organizzato lunedì prossimo, 21 gennaio, alle ore 9.30 nell’aula magna della Regione in viale Aldo Moro 30.