Post

18 Aprile 2015

Pieve di Cento, un bene confiscato alla mafia diventa casa di legalità e solidarietà

Lunedì prossimo, insieme al Presidente della Regione Stefano Bonaccini e al Prefetto di Bologna Ennio Maria Sodano, inaugureremo al struttura "Il Ponte" a Pieve di Cento.

Nel 2013 l'Agenzia nazionale dei beni confiscati e sequestrati alla criminalita' organizzata, dopo la condanna per usura di un cittadino di Pieve, ha consegnato al Comune, tramite la Prefettura di Bologna, una ex locanda-residence di circa 370 metri quadrati, a poche centinaia di metri dal centro storico di Pieve. Dalla consegna dell'edificio da parte dell'Agenzia per i beni confiscati sono trascorsi 18 mesi e la struttura, 'Il Ponte', gia' ospita alcune famiglie in emergenza abitativa identificate dai Servizi sociali ospitera' anche la nuova sede della Polizia Municipale 'Reno Galliera' per Pieve e Castello d'Argile. Si tratta di uno dei beni confiscati alla mafia consegnato ai Comuni e rimesso a disposizione della comunità grazie a interventi finanziati in virtù della legge regionale 3 del 2011.

Post

14 Novembre 2018

Un albero "bolognese" per il Natale in Assemblea legislativa

Il Natale in Assemblea legislativa bolognese 2018 ha il sapore dell'Appennino bolognese. Sarà, infatti, l'Ente Parco Emilia Orientale a donare l'albero natalizio, proveniente dal Parco dei Laghi di Suviana e del Brasimone, che dal 7 dicembre prossimo sarà allestito nei locali del Parlamento regionale dell'Emilia-Romagna insieme al "presepe artistico" di Marco Fornaciari, artista emiliano romagnolo di vaglia.

13 Novembre 2018

Saluto al congresso regionale Spi-Cgil dell'Emilia-Romagna

Vincere la sfida della solitudine e dell’impoverimento dei salari e delle pensioni. E’ questo il succo del messaggio che Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna, ha inviato allo Spi-Cgil, che tiene il proprio congresso regionale a Cervia.