Post

12 Giugno 2015

Donne, Africa e diritti

Donne e diritti del lavoro nei Paesi del Nord Africa. Sabato prossimo 13 giugno, Simonetta Saliera, Presidente dell’Assemblea legislativa regionale, parteciperà al convegno “Eco de Femmes - Nuove prospettive di sviluppo verso il riconoscimento del lavoro femminile e del ruolo della donna nei paesi del Nord Africa”, iniziative realizzata dall’Associazione Associazione Nazionale Oltre le Frontiere-Cisl metropolitana bolognese, che si terrà dalle 10,30 alle 13 nei locali della Cisl in vial Milazzo, 16 a Bologna.

Oltre a Saliera, saranno presenti Alessandro Alberani, segretario provinciale della Cisl di Bologna, Fatima Mochrik, presidente di Anol-Cisl, e SE il Console Generale del Regno del Marocco S.E. Driss Rochdi. “Sarà l’occasione per un serio confronto sui temi dei diritti delle persone e del lavoro: il lavoro non è solo salario, ma prima di tutto dignità della persona”, spiega Saliera che ricorda come “la collaborazione tra Istituzioni e parti sociali, tra nazioni diverse, è la via giusta per affrontare le difficoltà del vivere quotidiano”. “La manifestazione, molto voluta dalle lavoratrici immigrate iscritte alla Nostra associazione, rappresenta l’occasione per aprire un confronto, a livello regionale, su tali temi, e richiamare la necessità di avviare un percorso di cooperazione internazionale, ispirato ai modelli vincenti nati dall’esperienza e dalla storica cultura di impresa e di lavoro che vanta questa Regione, per rivitalizzare l’economia dei paesi di provenienza e fondare le basi per un vero riconoscimento del ruolo della donna e dei suoi diritti di lavoratrice”, spiega dal canto suo Fatima Mochrik che ricorda anche come “Al Convegno porteranno il loro prezioso contributo i rappresentanti di alcune importanti O.N.G. impegnate con i loro progetti di sviluppo nei territori più difficili, come “Human rights” e “GVC”, con la proiezione del film documentario realizzato da Carlotta Piccinini nell’ambito del progetto dell’Unione Europea “Eco de femmes, l’eco di una buona economia”.

Post

18 Marzo 2019

Il ricordo di Marco Biagi

“Ricordare la figura, il pensiero e l’opera di Marco Biagi è un dovere civile per tutte le Istituzioni. Il suo barbaro omicidio ferisce ancora tutta Bologna, la nostra regione e il Paese e interroga le nostre coscienze. Il dolore per la sua morte non trova pace perché è stata assassinata una persona e inferto un colpo ai valori della democrazia, della tolleranza e del rispetto che sono alla base del nostro vivere comune e della coesione della nostra città”.

16 Marzo 2019

Al via i lavori per il Museo Presidio Ogr in Assemblea legislativa

La storia dell'Officina Grandi Riparazioni trova casa nell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna. Procedono infatti speditamente i lavori per realizzare il nuovo spazio espositivo dedicato alla storia dell’OGR di Bologna (oggi Officina Manutenzione Corrente) che dal luglio scorso ha lasciato la storica sede di Via Casarini per trasferirsi in via del Lazzaretto.