Post

26 Febbraio 2016

Imbrattato il monumento dei martiri della Shoah: atto vile, dura condanna

"Imbrattare il monumento che ricorda la tragedia e le vittime della Shoah è una violenza all'intera città di Bologna, a tutta la nostra comunità: è un oltraggio alla civiltà democratica della nostra nazione. E' un atto da condannare senza appello e senza esitazioni. Prima le corone ai cippi partigiani, ieri l'oltraggio alla lapide che ricorda i martiri delle Foibe, oggi l'imbrattamento del monumento alle vittime della Shoah. Stiamo vivendo un momento brutto, che colpisce al cuore i luoghi della nostra memoria e a cui bisogna reagire riscoprendo i nostri valori democratici e costituzionali".

Così Simonetta Saliera, Presidente dell'Assemblea legislativa regionale, in merito allo sfregio al monumento alle vittime alla Shoah di Bologna.

Post

18 Gennaio 2019

Restaurato il Cimitero di Casaglia

Prima lo hanno smontato pietra dopo pietra. Poi, una volta restaurata pietra dopo pietra e rifatte le fondamenta, lo hanno rimontato mattone su mattone. Con un lavoro certosino, che testimonia come la memoria si edifichi fin dalle piccole cose, con dedizione e tenacia.

17 Gennaio 2019

In Assemblea la tragedia delle vittime della Uno Bianca

Cosa si legge nelle carte del processo sulla vicenda della banda della Uno bianca? Qual è la verità storica e quella processuale? A parlarne agli studenti di conCittadini dell’Assemblea legislativa il sostituto procuratore di Bologna, Valter Giovannini, in un incontro organizzato lunedì prossimo, 21 gennaio, alle ore 9.30 nell’aula magna della Regione in viale Aldo Moro 30.